Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ma, 10.dic

MSK Mooskins Vercelli 51  
LEI 52
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

do, 15.dic

BAR 74  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 16.dic

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli -  
GRV -
COMMENTO | REFERTO | FOTO

gi, 9.gen

h 20.30

Torino
SSA -  
MSK Mooskins Vercelli -
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
08 Mar 2018
P icon

I Mooskins ripartono trascinati da un grandissimo Gobbo

Mooskins Vercelli - Polisp. Dynamica TO 65-53
(parziali: 11-12, 14-13, 19-10, 21-18)

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 6 p.ti, (10) Dario Gobbo 29 p.ti, (13) Loris Antona 2 p.ti, (17) Andrea Deandreis 6 p.ti, (20) Luca Reiser 2 p.ti, (22) Francesco Bisiach 2 p.ti, (24) Andrea Gobetti 9 p.ti, (25) Stefano Turcolin 3 p.ti, (28) Mario Borri, (30) Alberto Alessio 6 p.ti, (32) Edoardo Leone, (90) Alessandro Lupo.
Allenatore: Paolo Ziino.

Polisp. Dynamica TO:
(5) A. Younes 3 p.ti, (9) A. D'Arienzo 6 p.ti, (10) M. Ciannillo 4 p.ti, (11) S. Labartino, (13) A. Ossola 1 p.to, (14) M. De Marchi 2 p.ti, (15) F. Paradisi 15 p.ti, (17) E. Francone 2 p.ti, (18) A. Zaltron 16 p.ti, (19) R. Salis 4 p.ti, (20) M. Ferraris.
Allenatore: F. Marco.

Arbitri: sigg. Pollo Alfio e Gentile Tomas.

I Mooskins bissano la vittoria corsara del girone di andata fermando nuovamente una Dynamica in piena accelerazione di risultati. Ancora privi di capitan Simone gli arancio-blu non si lasciano sfuggire in vantaggio del turno casalingo e l’opportunità di recuperare punti sulle antecedenti, guidati da uno straripante Dario Gobbo, in serata di grazia.
La Dynamica è squadra valida, lo dimostrano le precedenti vittorie illustri dei torinesi contro River Borgaro, Basket in Black ed Unisport, e in apertura di gara sembra non patire per nulla l’esordio assoluto sul campo vercellese: non passano nemmeno 2” e i neri torinesi sbloccano subito la gara con un solo passaggio dopo il salto a due. Un piazzato di Deandreis e un libero di Gobbo regalano i primi punti ai padroni di casa, ma la Dynamica controreplica con un parziale perentorio di 0-8. Coach Ziino rimescola le carte e, complice l’ingresso di Gobetti, rimette a posto i suoi, che recuperano subito lo scarto: prima il numero 24 assiste Andrea Leone sotto canestro, poi ancora Gobetti realizza due canestri in serie, infine Turcolin, quasi sulla sirena, risponde all’ultimo canestro ospite del quarto, che si chiude sull’11-12 per i torinesi.
Se i primi 10’ di gioco sono stati un po’ aridi di realizzazioni, il secondo periodo non parte certo diversamente: nei primi 5’ sono solamente 2 liberi per parte a smuovere un punteggio che rimane comunque molto basso; poi Gobbo realizza il suo primo centro dal campo, Andrea Leone realizza a gioco fermo un 1/2 e, dopo il nuovo vantaggio ospite, realizza anche la prima tripla della gara, infine Alessio manda a bersaglio una coppia di triple fondamentali, che pareggiano i tanti positivi passaggi in lunetta degli avversari. Al termine del primo tempo il punteggio è in assoluto equilibrio sul 25-25, con gli ospiti che però si ritrovano con Paradisi e Francone a corto di falli da spendere.
Dopo la sosta parte il lungo show di Gobbo, fino ad allora fermo a quota 3 punti realizzati. In apertura manda subito a bersaglio due bombe di puro cotone, poi realizza in transizione per il suo 8° punto consecutivo; ma se da un lato del campo Gobbo è un problema per la difesa avversaria, dall’altra parte è Paradisi, alla seconda gara disputata contro i Mooskins in meno di una settimana (aveva già giocato martedì nel CSI), a creare le maggiori preoccupazioni: sono infatti sue le marcature che permettono alla Dynamica di tenersi attaccati ai Mooskins fino al 33-33, ultimo punteggio in parità della gara. Negli ultimi 3’ di gioco del terzo quarto, infatti, i Mooskins allungano leggermente: prima con un piazzato di Antona, seguito da un nuovo centro di Gobbo, poi con Bisiach che chiude di forza il parziale di 6-0 e poi con Reiser, tornato a referto a due mesi di distanza dall’ultima gara disputata, che vara il suo rientro con i primi punti. I torinesi accusano il colpo: Turcolin va in lunetta dopo un antisportivo fischiato a Ciannillo e Gobetti chiude il quarto con un magistrale taglio in backdoor, su servizio di Gobbo. Con un parziale in chiusura di 11-2 arriva il fischio della penultima sirena della gara, che vede i Mooskins condurre per 44-35.
Quattro punti in apertura della Dynamica, ancora firmati da Paradisi, riportano le due squadre a 2 possessi di distanza; Gobbo però non vuole correre rischi, sente la sua mano calda come un tacchino a mezzogiorno nel giorno del Ringraziamento, e in 3’ regala ai suoi un “perfect” da 10 punti, che vale anche l’equivalente vantaggio dei suoi sugli avversari. Dopo la sfuriata di Gobbo la gara sembra in dirittura d’arrivo, anche perché i torinesi si ritrovano con Paradisi e Francone costretti in panchina per raggiunto limite di falli. Gobetti realizza due liberi prima dell’ultimo tentativo di rimonta avversario, poi ancora Gobbo con un altro piazzato a chiudere virtualmente la gara. Nell’ultimo minuto la Dynamica prova a ricorrere al fallo sistematico: i Mooskins si liberano bene del pressing e in lunetta ci finiscono tiratori sicuri: prima Gobbo, che ormai vede l’anello del ferro grande quanto il cratere Vredefort e realizza un 4/4, poi Gobetti e infine Deandreis a chiudere il match definitivamente sul 65-53.
Una buona gara dunque dei Mooskins, contro un avversario sicuramente rinfrancato dagli ultimi risultati molto positivi; il PalaMooskins rimane quasi una certezza in questa stagione e il fatto di tornarci a giocare con costanza non può che essere di buon auspicio (ricordiamo che arrivavamo da un periodo di 4 trasferte e 1 sola gara casalinga). Ora l’attenzione si sposta subito alla prossima gara: appena trascorso il fine settimana coach Ziino e i suoi sono attesi nella roccaforte valdostana del Fenix del cecchino Blanc. Una gara sicuramente dura e ricca di insidie, nulla di nuovo dunque, in questo campionato combattutissimo.

Bravi Mooskins!!


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews