Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

do, 13.ott

UNI 53  
MSK Mooskins Vercelli 52
COMMENTO | REFERTO | FOTO

ma, 22.ott

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli -  
MVP -
COMMENTO | REFERTO | FOTO

ma, 29.ott

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli -  
CIR -
COMMENTO | REFERTO | FOTO

do, 3.nov

h 18.30

Grugliasco
GRU -  
MSK Mooskins Vercelli -
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
09 Apr 2019
P icon

I Mooskins si aggiudicano anche il derby di ritorno!

Mooskins Vercelli - CUS Piemonte Orientale 49-43
(parziali: 15-18, 11-7, 12-6, 11-12)

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 7 p.ti, (3) Davide Simone 24 p.ti, (4) Matteo Pirosa 2 p.ti, (6) Luca Nicolazzini 2 p.ti, (10) Dario Gobbo 7 p.ti, (16) Andrea Giaccone, (18) Fabrizio Sereno, (20) Luca Reiser, (23) Andrea Motti, (24) Andrea Gobetti, (33) Pietro Reale, (34) Manuel Marzolla 7 p.ti.
Allenatore: Edoardo Pessano.

CUS Piemonte Orientale:
(1) J. Nart Baron 15 p.ti, (2) A. Buffon, (5) M. Pescarolo 4 p.ti, (6) M. Battistelli 2 p.ti, (8) A. Cotrufo 5 p.ti, (11) C. Novo 4 p.ti, (18) G. Leggio 1 p.to, (21) A. Francese, (23) O.D. Akponine 10 p.ti, (24) R.Y. Vargas Capellan 2 p.ti, (33) A.W. Aguemba, (66) A. Pirruccio.

Arbitri: sigg. Bussetti Enrico e Merlino Luca.

I Mooskins si congedano dalla “Pertini” conquistando il secondo derby stagionale e mettendo una seria ipoteca sul quinto posto finale.
Non è stata una gara facile: i cussini, rinvigoriti dalla prima vittoria stagionale del turno precedente, partono più convinti, guidati dal rientrante Nart Baron e dalla fisicità di Novo e Cotrufo. La gara la sblocca Leone con un tap-in da rimbalzo offensivo poi, dopo il primo sorpasso ospite, ci pensa capitan Simone a riportare avanti i Mooskins con 5 punti in fila, copiato subito dopo da Gobbo, che ne metterà altri 5. Sul 12-9 la tripla di Akponine riporta in parità la gara, poi due liberi di Leone e uno di Marzolla chiudono il tabellino del primo quarto per i Mooskins, mentre Nart Baron manda ancora avanti i suoi con 5 punti sul finale di periodo.
In apertura di secondo quarto il CUSPO si avanza fino a due possessi di vantaggio; Pirosa e Gobbo accorciano, ma ci pensa ancora Simone a guidare il nuovo contro-sorpasso con altri 5 punti. A 2’ dalla sosta Novo realizza di forza l’ultimo vantaggio ospite del match, fotocopiato sull’altro fronte da Nicolazzini, ottimamente servito da Marzolla. Sul 26-25 si va all’intervallo lungo, dal quale i Mooskins usciranno, ancora una volta, decisi a strappare la partita.
Altri 5 punti di capitan Simone ed una tripla di Marzolla chiudono il parziale di 10-0 a cavallo dei due periodi e i Mooskins si portano a distanza di sicurezza dagli “aironi” universitari. Nella seconda metà del quarto, 3 punti di Leone ed un altro del capitano arancio-blu spingeranno il vantaggio oltre la doppia cifra, ma in chiusura Pescarolo e Cotrufo ridurranno lo svantaggio, lasciando aperto l’ultimo periodo.
La tripla cussina in apertura dell’ultimo periodo lascia ai padroni di casa poco più di un possesso pieno ma Marzolla, in penetrazione e con un gioco da tre punti, arresta il parziale avversario. Chiudere il derby spetta però a Simone che, ancora con una bomba e due piazzati, riporta il vantaggio dei suoi in doppia cifra a poco più di un giro di lancette dal termine. Nart Baron e una tripla di Akponine riducono il passivo ospite prima dell’ultimo libero, ancora di Simone, che chiude l’incontro sul 49-43.

Nel fine settimana appena trascorso, la vittoria di SBA aveva ufficializzato l’impossibilità per i Mooskins di raggiungere la post-season; non era quindi facile, per i ragazzi di coach Pessano, proseguire la striscia di vittorie di queste ultime gare una volta che quella (labile) fiammella si fosse spenta. Sono stati bravi i Mooskins a fare gruppo e dimenticare velocemente la delusione per ripartire con la giusta determinazione in una gara che, ça va sans dire, contava parecchio.
E’ stato un bel derby, probabilmente non lo spot del basket “champagne”, ma sicuramente combattuto ed avvincente (e di questo va dato merito anche ai giocatori del CUSPO). Poteva essere più godibile evitando le inutili parole che hanno preceduto la palla a due, ma questo è stato.
MVP del derby è stato sicuramente capitan Simone, che si è caricato la squadra sulle spalle, realizzando il suo secondo season-high quando più contava. Le sue folate sono state un vero tormento per i giocatori del CUSPO per tutti i 40’; non a caso i 24 punti del #3 vercellese saranno conditi, a fine gara, anche da un +17 di valutazione. Accanto al contributo di Simone è stato fondamentale l’apporto di Leone e Pirosa che, con 13 rimbalzi ciascuno, hanno letteralmente monopolizzato l’area avversaria. Gli 8 rimbalzi offensivi di Pirosa e i 7 falli subiti da Leone sono numeri decisamente importanti. Anche Marzolla e Gobbo, al solito, non si sono tirati indietro dalla mischia e, pur in una serata non particolarmente brillante al tiro, hanno saputo lottare e rendersi costantemente utili alla squadra. Di fatto è mancato un po’ di supporto della panchina: sono stati solamente 2 i punti realizzati fuori dallo starting-five di coach Pessano. Con un apporto maggiore probabilmente la gara si sarebbe potuta chiudere anche prima.
Ora ai Mooskins resta l’ultima trasferta prima di chiudere ufficialmente la stagione agonistica. Mercoledì 17, infatti, i vercellesi faranno visita ad una Pallacanestro Nichelino in cerca di punti per il miglior piazzamento Playoff, in striscia di vittorie da 5 gare. L’obbiettivo sarà chiudere nel migliore dei modi la stagione, per poi cominciare a lavorare per il futuro.


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews