Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

lu, 17.feb

MSK Mooskins Vercelli 56  
CAN 47
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.feb

MON 63  
MSK Mooskins Vercelli 44
COMMENTO | REFERTO | FOTO

ma, 25.feb

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli -  
RBO -
COMMENTO | REFERTO | FOTO

gi, 27.feb

h 21.00

S.Giorgio
GRV -  
MSK Mooskins Vercelli -
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
27 Nov 2018
P icon

Spauracchio Asti, i Mooskins perdono di misura con SB Asti

Mooskins Vercelli - SB Asti 58-63
(parziali: 9-17, 19-6, 11-13, 16-27)

Mooskins Vercelli:
(0) Francesco Rossi 10 p.ti, (2) Andrea Leone 2 p.ti, (3) Davide Simone 14 p.ti, (10) Dario Gobbo 7 p.ti, (14) Andrea Giaccone, (17) Luca Nicolazzini 5 p.ti, (18) Fabrizio Sereno, (20) Luca Reiser 5 p.ti, (23) Andrea Motti 2 p.ti, (24) Andrea Gobetti 2 p.ti, (27) Pietro Reale, (34) Manuel Marzolla 11 p.ti.
Allenatore: Edoardo Pessano.

Scuola Basket Asti:
(8) F. Cantarocco 2 p.ti, (14) F. Lupo 15 p.ti, (21) G. Malotaj 4 p.ti, (23) L. Armignacco, (24) F. Ghiberti 4 p.ti, (26) F. Carturan 2 p.ti, (38) A. Biondi 6 p.ti, (41) A. Nicoletti 4 p.ti, (52) F. Raviola 5 p.ti, (64) D. Cotto 21 p.ti.
Allenatore: C. Di Gioia.

Arbitri: sigg. Raineri Lorenzo e Quaranta Gabriele.

Seconda gara consecutiva contro un’astigiana e seconda sconfitta. I Mooskins escono a mani vuote dal doppio confronto contro l’Astesana e si allontanano temporaneamente dalla zona alta della classifica.
Ancora una volta i Mooskins si complicano la gara con un quarto suicida - era stato il 1° nella gara contro Fenix e Unisport (poi recuperato) e il 3° nella partita scorsa contro la Brumar Asti - e si trovano nuovamente a dover recuperare un parziale importante agli avversari. A complicare il tutto ieri sera, oltre al primo periodo sottotono, si è aggiunto anche l’ultimo, giocato ben sotto le oggettive possibilità.

I giovani della SB Asti partono forte, aggredendo gli spazi e sfruttando il basso ritmo dei Mooskins: pronti-via e la squadra di coach Di Gioia si porta avanti 0-10, trascinata dai punti di Biondi e Cotto. Dopo il time-out chiamato da coach Pessano i Mooskins rientrano sul campo con un po’ di reattività in più, ma il cambio di ritmo basta appena per contenere il distacco con gli avversari, che chiuderanno il quarto sul 9-17.
Con un moto d’orgoglio i vercellesi ripartono nel secondo quarto con tutt’altro approccio. In 3’ la gara è di nuovo in parità, con i Mooskins che paiono aver trovato la chiave per scardinare il gioco avversario e la giusta intensità sul campo. Grazie ad un 16-2 di parziale gli arancioblu si portano fino al 27-19, chiudendo il primo tempo sul 28-23.
Riprendendosi dal torpore iniziale e acciuffato ampiamente il comando della partita - se non nel punteggio almeno dal punto di vista psicologico - sarebbe stato lecito aspettarsi una seconda metà di gara in controllo, sfruttando la maggiore esperienza senior dei Mooskins rispetto ai giovani astigiani. Invece fin dalla ripresa dopo la pausa lunga la SB dimostra di essere ancora ampiamente con la testa nella partita. Prima pareggia sul 28-28, poi riperde contatto con un parziale di 8-0 dei padroni di casa e infine recupera nuovamente fino al 39-36.
Alla ripresa dell’ultimo periodo i Mooskins tornano all’autoflagellamento: tante palle perse e un po’ di scoramento mandano avanti gli ospiti a partire dalla metà del quarto. Marzolla sigla l’ultimo sorpasso sul 52-51, poi il buio totale con un break di 0-13 per i giovani astigiani e poche decine di secondi ancora sul cronometro. Simone accorcia il distacco con due bombe all’arrembaggio puro, ma il danno ormai è stato fatto. SB Asti vince meritatamente per 58-63.

Come per la partita della settimana scorsa contro la Cierre è ancora lontano il momento di gridare al mayday. Il campionato è lunghissimo e le possibilità di rientrare non mancano di certo. D’altra parte il record attuale di 2-4 è sotto le aspettative e ben inferiore al valore di questa squadra.
Abbassare preventivamente la guardia, che avvenga in apertura o nel corso di una gara, è stato dimostrato ampiamente che non può garantire un successo per diritto divino ma che, specie in un campionato come quello di Promozione, sono molto più spesso la voglia e l’intensità ad avere ragione di un avversario anche più quotato.
Di urgente ora c’è solo la capacità di saper ripartire con un nuovo spirito, valorizzando i pregi di un compagno e sostenendone i difetti, dando tutto ciascuno con le proprie peculiarità.
I Mooskins ritorneranno in campo in Promozione già venerdì 30 novembre, ospiti del Monferrato Basket nel palazzetto di S. Salvatore M.to, un’occasione di riscatto immediata per ripartire.


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews