Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

me, 12.feb

LAB 56  
MSK Mooskins Vercelli 50
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 17.feb

MSK Mooskins Vercelli 56  
CAN 47
COMMENTO | REFERTO | FOTO

gi, 20.feb

h 21.15

Cambiano
MON -  
MSK Mooskins Vercelli -
COMMENTO | REFERTO | FOTO

ma, 25.feb

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli -  
RBO -
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
11 Gen 2018
P icon

I Mooskins ricominciano alla grande il 2018. Vittoria col Tam Tam

Mooskins Vercelli - Tam Tam 74-68
(parziali: 15-22, 20-18, 16-13, 22-15)

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 3 p.ti, (3) Davide Simone 19 p.ti, (7) Andrea Deandreis 11 p.ti, (8) Lorenzo Cottone 2 p.ti, (20) Luca Reiser 7 p.ti, (22) Francesco Bisiach, (24) Andrea Gobetti 15 p.ti, (25) Stefano Turcolin 10 p.ti, (27) Dario Gobbo 5 p.ti, (30) Alberto Alessio 2 p.ti, (32) Edoardo Leone, (90) Alessandro Lupo.
Allenatore: Paolo Ziino.

Tam Tam Torino:
(1) M. Bonalanza, (4) P. Rinaldi 6 p.ti, (5) L. Rajteri 4 p.ti, (6) M. Scali, (8) M. Bodoardo 9 p.ti, (12) M. Sanalitro 3 p.ti, (15) E. Fiore 11 p.ti, (18) D. Rizzo 7 p.ti, (20) L. De Marco 3 p.ti, (23) D. Romagnoli 9 p.ti, (33) L. Cibrario 16 p.ti, (36) F. Sonza Reorda.
Allenatore: D. Mozzone.

Arbitri: sigg. Gentile Tomas e Jacazio Gianmaria.

Per un vero “minor” la partita più tosta dell’anno non è mai il debutto in campionato, ma la prima gara dopo i bagordi natalizi. Se a questa difficoltà si aggiunge la minaccia di un contraccolpo psicologico dovuto alla lunga pausa successiva alla prima opaca prestazione della stagione, era più che logico nutrire qualche timore nei confronti della gara contro la giovanissima Tam Tam.
I Mooskins, invece, ripartono nell’anno nuovo con il passo del precedente, portando a casa altri due punti che, forse solo per una sera, li riposizionano in testa alla classifica, al pari delle due capoclasse CUS Torino e Eagles.

Nel primo periodo sono i tamburi torinesi a farla da padrone, guidati da un eccellente Cibrario (classe 2000) che sfiora già la doppia cifra nei primi 5’ di gioco; nell’altra metà campo i Mooskins sono più farraginosi e solo un buon numero di rimbalzi offensivi permette di rimediare ad una media al tiro eccessivamente bassa: dello starting-five iniziale è Turcolin il moskino con la vena realizzativa migliore, mentre Gobetti, subentrato nel quarto, regala ai suoi 3’ di pura adrenalina concludendo di forza ed astuzia un gioco da 3 punti e aggiungendo poco dopo altri 2 punti. Il primo quarto si chiude sul 15-22.
Gli arancio-blu partono subito meglio dopo la prima sirena: in pochi minuti, guidati dai 9 straordinari punti di capitan Simone, recuperano il -7 con un mini-parziale di 15-5, e si portano in vantaggio sul 30-27. Deandreis, in penetrazione, allunga ancora dopo l’immediato pareggio ospite, ma il Tam Tam accelera nuovamente prima della chiusura del tempo, rispondendo con un break di 3-10. All’intervallo lungo si arriva con i giovani granata avanti per 35-40.
Due liberi a testa per Simone e Deandreis, un altro canestro di Turcolin e ancora una penetrazione di Deandreis portano i Mooskins nuovamente avanti di un solo punto a metà del 3° periodo (43-42) ma, ancora una volta, una volta ripresi gli avversari tornano ad aumentare i giri, replicando al parziale di casa con un secco 0-9. Ancora sotto di 8 lunghezze, ci pensa di nuovo Gobetti a ristabilire le distanze, proseguendo la sua personale striscia realizzativa: il 24 arancio-blu chiude nuovamente il quarto con due triple ed un piazzato che portano il punteggio sul 51-53.
L’accelerazione dei ragazzi di coach Ziino all’inizio dell’ultimo periodo pare di quelle buone per chiudere la gara: Reiser pareggia subito, Alessio firma il sorpasso in penetrazione dal fondo, e Turcolin si regala un altro canestro che vale la sua personale doppia cifra. Eppure il Tam Tam è sempre lì, dimostrando una grande maturità in campo a dispetto dell’età anagrafica. L’inerzia ora però si è ribaltata: a differenza dei quarti precedenti, nell’ultimo sono i Mooskins a provare l’allungo e i tamburi a replicare. Deandreis sigla altri 4 punti in fila, seguito a ruota ancora da Simone, ma dall’altra parte due bombe di Rinaldi e Sanalitro, insieme ai canestri di Rajteri e Rizzo continuano a tenere vivo il Tam Tam, che ripassa ancora avanti sul 65-67 a 3’ dal termine.
I Mooskins però si dimostreranno più lucidi negli ultimi giri di lancette: Gobbo e Simone firmano l’ultimo sorpasso e la bomba di Andrea Leone chiude definitivamente la gara. Nel giro finale del fallo sistematico Gobbo e Reiser, entrambi con un 1/2 dalla lunetta, aggiorneranno il punteggio fino al 74-68 finale.

Come detto in apertura di commento, ottimo il ritorno in campo dei Mooskins. Era fondamentale tornare a sorridere dopo la partitaccia di Cavagnolo. Eccellenti le prove di Simone (19 pti e +13 di valutazione), Gobetti (15 e +13), Deandreis (11 e +7) e Turcolin (10 e +8). Ma il ringraziamento più grande va a Reiser, che per non far mancare il suo apporto tra le plance, si sobbarca una trasferta transnazionale regalando alla squadra 7 punti (con un 3/4 dal campo), 9 rimbalzi e +18 di valutazione. Stachanov chi?!
Ora ci sono 10 giorni per preparare al meglio la doppia, durissima, trasferta contro Eagles e CUS Torino.
I Mooskins intanto hanno passato le feste! 😜


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews