Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
11 Nov 2017
P icon

Straordinaria prima vittoria in Promo!

Polisp. Dynamica TO - Mooskins Vercelli 47-64
(parziali: 18-19, 11-17, 8-12, 10-16)

Polisportiva Dynamica TO:
(4) A. Giovine, (5) A. Ibrahem Jouness 5 p.ti, (7) S. Lantean, (8) L. Marrocchesi 8 p.ti, (9) A. F. D'Arienzo 13 p.ti, (11) S. Labartino, (13) A. Ossola 5 p.ti, (14) M. Demarchi, (16) E. De Magistris 4 p.ti, (18) A. Zaltron 10 p.ti, (19) R. Salis 2 p.ti, (20) M. Ferraris.
Allenatore: F. Marco.

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 2 p.ti, (3) Davide Simone 10 p.ti, (8) Lorenzo Cottone 4 p.ti, (13) Loris Antona 4 p.ti, (17) Andrea Deandreis 17 p.ti, (20) Luca Reiser 8 p.ti, (24) Andrea Gobetti 4 p.ti, (25) Stefano Turcolin 5 p.ti, (27) Dario Gobbo 7 p.ti, (30) Alberto Alessio 1 p.to, (32) Edoardo Leone 2 p.ti, (90) Alessandro Lupo.
Allenatore: Paolo Ziino.

Arbitri: sigg. Nicolello Marco e Nicolosi Fabio.

I Mooskins, dopo la sconfitta al debutto nell’overtime, si riscattano prontamente alla seconda di campionato, portando a casa da Torino un foglio rosa mai veramente in discussione durante la gara.
La squadra di coach Ziino, eccezion fatta per due possessi a cavallo tra primo e secondo quarto, si mantiene avanti nel punteggio per tutta la partita, conquistando i parziali di tutti i quarti e iniziando a prendere veramente il largo già nelle prime battute del terzo tempo.

Sul parquet vissuto della “Massari” gli arancio-blu partono decisamente forte: una penetrazione di Deandreis, un libero di Gobbo, due triple in fila di Simone ed ancora un piazzato di Deandreis valgono il primo break di 2-11. La Dynamica è subito costretta ad un time out per acquietare l’arrembaggio ospite e in effetti, dopo il passaggio in panchina, i padroni di casa si rimettono in carreggiata, pareggiando prima sul 13-13 e portandosi poi avanti sul 18-15 con una tripla di Zaltron, che insieme a Marrocchesi si sobbarca il grosso delle soluzioni offensive della Dynamica di questo primo quarto. Passati sotto nel punteggio ci pensano i 4 punti in striscia di Reiser a riportare in testa i Mooskins poco prima della sirena.
Dopo la prima pausa è il turno a referto di Gobetti che, con due assistenze di Turcolin, realizza 4 punti in un amen. I Mooskins giocano bene di squadra: l’apporto offensivo non manca e il referto si riempie di numeri di maglia differenti. Sul 29-29 arriva anche il momento del debutto in maglia Mooskins di Cottone, che si sblocca quasi subito con un bel canestro dopo uno splendido tracciante di Deandreis che, immediatamente dopo, realizzerà la tripla di chiusura di periodo portando il risultato sul 29-36.
Dopo la ripresa la musica degli ultimi minuti non cambia: i Mooskins continuano a macinare gioco e strappano un nuovo parziale in apertura di quarto; solo un libero dei padroni di casa impedisce un super-break di 0-15 a cavallo dei due quarti ma, dato statistico a parte, si capisce che la squadra di coach Ziino ne ha da vendere, ancor più di quello che il punteggio possa dire.
Dopo la sfuriata ospite, per quasi 5’, il punteggio si blocca, le squadre lottano molto in difesa, strappandosi a vicenda diversi possessi, e arrivano poco lucide alla conclusione; poco male perché mentre il cronometro corre, i Mooskins mantengono comunque un vantaggio appena sopra doppia cifra. Due liberi di Antona ed un nuovo canestro di Deandreis chiudono il periodo sul 37-48.
Il 17 arancio-blu è scatenato e anche nell’ultimo periodo crea sconquassi nella difesa locale (chiuderà nuovamente con 17 punti), assieme a lui, nell’ultimo quarto, finiranno nuovamente a referto Reiser, Turcolin, Gobbo e Simone, mentre gli avversari, per limitare lo scarto, si aggrappano alla buona lena di D’Arienzo. A poco più di 4 giri di lancette dalla fine i Mooskins sfondano le 20 lunghezze di distanza, e la gara non è più in discussione nemmeno per i più inguaribili pessimisti. Nella più assoluta tranquillità cronometro e tabellino scorrono fino al 47-64 finale.

Serviva una vittoria, prima ancora per il morale che per la classifica. Il grande lavoro in palestra svolto dai ragazzi in questa lunga preparazione aveva bisogno di una bella gratificazione, che in parte era già arrivata la settimana scorsa nonostante la sconfitta in recupero. Ma si sa, convincere e non vincere non vale molto; convincere e portarsi a casa la vittoria dà tutto un altro sapore.
In conclusione, come già detto, ampiamente positivo l'esordio di Lorenzo Cottone, che con la sua esperienza e qualità arriva ad impreziosire un reparto lunghi già molto duttile. La sua presenza sotto le plance si è fatta sentire eccome, e nei primi 10" pareva aver già superato l'ansia da debuttante.

Ora arrivano altri 10 giorni di lavoro prima della prossima sfida. Il 23 novembre arriverà a farci visita la Fenix Aosta di bomber Blanc, squadra esperta e ben rodata, con un pesante reparto lunghi.
Portiamoci a casa anche la prima vittoria casalinga!


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

BLOCK OF THE NIGHT

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews