Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
24 Mar 2017
P icon

Strepitosa vittoria. Espugnata Nizza nonostante assenze e infortuni

Basket Nizza - Mooskins Vercelli 37-42
(parziali: 8-6, 11-11, 11-14, 7-11)

Basket Nizza:
(5) N. Lamari, (6) P. Bigliani 2 p.ti, (7) Y. Riascos 4 p.ti, (8) A. Boido 2 p.ti, (9) M. Lovisolo 2 p.ti, (10) M. Bellati 3 p.ti, (12) E. Corbellino 3 p.ti, (13) F. Conta 6 p.ti, (14) R. Traversa 4 p.ti, (15) A. Salsi 7 p.ti, (16) A. Ferrari 4 p.ti, (18) R. Necco.
Allenatore: M. Pavone.

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 8 p.ti, (13) Loris Antona, (21) Luca Bottaro, (24) Andrea Gobetti 11 p.ti, (25) Stefano Turcolin 2 p.ti, (26) Fabrizio Sereno 10 p.ti, (29) Davide Aprile 5 p.ti, (30) Alberto Alessio 2 p.ti, (32) Edoardo Leone, (36) Emanuele Gallione, (90) Alessandro Lupo 4 p.ti.
Allenatore: Paolo Ziino.

Arbitro: sig. Merlino Luca.

Nonostante le assenze e nonostante la sfortuna. Sarebbe potuta essere una scusa più che valida per un risultato negativo, invece i Mooskins sono stati capaci di trasformare la giustificazione in un manifesto, che premia la prova di grande cuore della squadra di coach Ziino.

A due giornate dalla fine del campionato, e con il fiato del BC Castelnuovo Scrivia sempre sul collo, i Mooskins partono per Nizza Monferrato privi dei 3 migliori marcatori stagionali e, all’arrivo al “PalaMorino”, anche Gasparro è costretto a dare forfait senza nemmeno scendere in campo per il riscaldamento.

Una volta iniziata, la gara manifesta subito quello che sarà il leitmotiv della serata: difesa arcigna e scarsa confidenza con i canestri; da una parte e dall’altra infatti sono molti gli errori, e i primi 2’:30” di gioco passano sullo 0-0. Una volta sbloccata, la gara resta comunque equilibratissima, con le squadre che scambiano sorpassi e contro-sorpassi, ma divise quasi sempre da un solo possesso.
Chiuso sull’8-6 il primo quarto, in apertura del secondo periodo il Basket Nizza prova un timido tentativo di allungo arrivando sul 17-10, ma una tripla di Aprile e due lay-up in contropiede di Gobetti riportano prontamente in parità gli arancio-blu. Nell’altra metà campo intanto l’intensità difensiva si è alzata ancora di più: uno straordinario Gobetti paralizza il gioco avversario strappando 5 palloni dalle mani del playmaker avversario, coadiuvato dagli altri due “interceptor” Lupo e Antona, mentre il reparto lunghi, costituito da Leone, Gallione e Bottaro, lotta al massimo delle possibilità per strappare rimbalzi ai ben più fisici padroni di casa. L’intervallo lungo arriva sul punteggio di 19-17.
Dopo la sirena di metà partita il Nizza si fa nuovamente avanti: a piccoli passi guadagna un nuovo piccolo vantaggio e, a metà della terza ripresa, è nuovamente a +7 sugli avversari. Con il trend della gara nelle mani degli avversari, a questo punto torna nuovamente a farsi avanti la sfortuna: Turcolin viene abbattuto dal “fuoco amico” di Leone (testata fortuita in pieno volto e corsa al pronto soccorso con un naso rotto che ha preso la forma di una curva asintotica).
Ma i Mooskins, invece di abbattersi, ripartono nuovamente e, nei 3’ rimanenti del quarto, si riportano sotto con un parziale di 0-8 e chiudono il periodo in vantaggio sul 30-31.
L’ultima frazione è di pura suspense: i bianconeri tornano ancora avanti in apertura e a 2’ dalla chiusura mantengono ancora un mini-vantaggio di 4 punti sugli avversari.
Dopo essere riusciti a riportare in parità il pareggio, tocca a Leone prendersi l’alloro del risolutore grazie ad una tripla pazzesca dall’angolo che porta in vantaggio i mooskini a 20” dal termine. Sarà poi ancora lui a mantenere il sangue freddo, realizzando gli ultimi due liberi, che varranno il + 5 finale.

Con questa vittoria i Mooskins mettono dunque una seria ipoteca sul secondo posto finale, che significherebbe la pole-position nella griglia dei playoff. La certezza del miglior piazzamento in griglia potrebbe arrivare già lunedì se la Pallacanestro Serravalle 96 dovesse espugnare anche il campo di Castelnuovo, in caso contrario potrebbe essere necessaria ancora una vittoria nell’ultima giornata, nella gara casalinga contro il Basket Bollente.
Risultato e classifica a parte, la partita di ieri sera ha dimostrato una volta ancora che questi Mooskins sono capaci di grandi, grandissime cose.

Grandi #Mooskins!!!

Interazioni

da Paolo @ 25 Mar 2017 07:40 pm
top bicepsgrandissimi guaglioni!!!!!
da Yann @ 29 Mar 2017 12:49 pm
...Capità ohi la la,facciela vedè,facciela toccà!!! basket basket basket
da Paul @ 30 Mar 2017 12:58 pm
Bravo Yann!! Fatti sentire!!!
smile smile smile

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews