Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
20 Feb 2017
P icon

Un secondo quarto da incubo condanna i Mooskins contro gli Spartans

Mooskins Vercelli - Spartans Valsesia 45-57
(parziali: 14-9, 4-18, 13-19, 14-11)

Mooskins Vercelli:
(1) Paolo Ziino 6 p.ti, (7) Andrea Guerra, (9) Marco Braghin 3 p.ti, (17) Maurizio Rova, (18) Paolo Barale 3 p.ti, (28) Elia Niboldi 2 p.ti, (33) Dario Raimondo, (43) Yann Tape 7 p.ti, (77) Mauro Braghin, (88) Alessandro Mazzocchi, (91) Paolo Morandi, (00) Giacomo Mattea 24 p.ti.
Allenatore: Paolo Pontesilli.

Spartans Valsesia:
(1) A. Cecchini, (6) A. Melon 10 p.ti, (7) F. Paolinelli, (8) A. Crespi 18 p.ti, (9) V. Agliotti 9 p.ti, (10) A. Remogna 4 p.ti, (11) G. Comoli 3 p.ti, (12) S. Gallina, (13) S. Perello 11 p.ti, (21) S. Giacchetto 2 p.ti.
Allenatore: S. Pietrantonio.

Il secondo quarto da soli 4 punti realizzati (1 addirittura nei primi 8’ di gioco) condanna i Mooskins alla sconfitta contro i coriacei Spartans Valsesia.
Si sapeva che la gara sarebbe stata impegnativa, i Vigliano-Valsesiani vantavano infatti la miglior differenza canestri del torneo, giocatori di esperienza e, nonostante una partenza in sordina, avevano raggiunto il podio del campionato con una striscia importante di vittorie. Nonostante le premesse la gara lascia comunque l’amaro in bocca ai Mooskins perché, dopo un primo quarto molto produttivo, e gli ultimi due tutto sommato positivi, la gara poteva essere portata a conclusione in modo differente.

La squadra di coach Pontesilli parte infatti fortissimo con il quintetto Ziino/Tape/Mattea/Mazzocchi/Niboldi e si porta in poco tempo a 10 lunghezze di vantaggio dagli avversari, complice una difesa attenta a non concedere spazi agli avversari e un attacco preciso e coordinato; gli avversari in verità favoriscono l’allungo dei padroni di casa mancando la trasformazione di qualche facile appoggio, ma purtroppo sarà una imprecisione solo temporanea. Già alla fine del quarto infatti inizia a venir meno l’intensità iniziale degli arancio-blu e gli ospiti si riportano sotto. Nel secondo periodo la confusione inizia a prendere il sopravvento nella metà campo offensiva dei Mooskins, l’attacco è sterile e i punti non arrivano. Dall’altra parte del campo gli Spartans alzano, e di parecchio, le percentuali di tiro e l’intervallo lungo arriva così sul 18-27, dopo un parziale negativo di ben 14 punti.
Gli ultimi due quarti tornano ad essere combattuti ed equilibrati ma purtroppo il gap acquisito dagli ospiti prima della pausa resta: le percentuali degli avversari, nonostante una buona difesa, si mantengono troppo alte perchè il tentativo di recupero si concretizzi e la gara si conclude sul 45-57.

Si spegne dunque la fiammella, comunque flebile, della speranza di raggiungere il quarto posto finale in classifica. Restano i due recuperi casalinghi ancora da giocare prima della fase finale; poi il piazzamento finale ci obbligherà a due trasferte per la post-season.

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews