Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
16 Feb 2017
P icon

Serravalle resta ancora imbattuto. I Mooskins se la giocano, ma non arriva l'impresa

Mooskins Vercelli - Pallacanestro Serravalle '96 53-69
(parziali: 13-19, 10-12, 16-21, 14-17)

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 6 p.ti, (3) Davide Simone 4 p.ti, (13) Loris Antona 5 p.ti, (17) Andrea Deandreis 9 p.ti, (21) Luca Bottaro, (24) Andrea Gobetti 5 p.ti, (25) Stefano Turcolin 4 p.ti, (26) Fabrizio Sereno, (27) Dario Gobbo 13 p.ti, (30) Alberto Alessio 4 p.ti, (36) Emanuele Gallione, (90) Alessandro Lupo 3 p.ti.
Allenatore: Paolo Ziino.

Pallacanestro Serravalle '96:
(4) R. Casonato 23 pti, (5) D. Scala 4 pti, (6) A. Lazreg, (7) D. Dispensieri 14 pti, (13) M. Petronelli 12 pti, (14) P. P. Martinelli 7 pti, (15) M. Marcucci 2 pti, (19) G. Canepari, (20) M. Chiappino 7 pti.
Allenatore: W. Zerbo.

Arbitro: sig. Pescarolo Luca.

Niente da fare. Di ritorno dalle prime propaggini dell'Appennino Ligure, dopo la discreta trasferta contro la Pallacanestro Serravalle ’96 di un girone fa, si era discusso che, a campi invertiti, forse qualche speranza di riuscire a fermare quella che era la corazzata del campionato (allora ancora sulla carta) si poteva anche nutrire. Il percorso netto dei serravallesi, proseguito dopo quella data, e le sonore scoppole rifilate alle malcapitate squadre del girone B di Prima Divisione, avevano tuttavia lasciato presagire che le già misere speranze di allora si erano ridotte ad una sola: giocare una gara perlomeno perfetta e sperare che gli avversari digerissero male i ferri di casa Mooskins.

Con il bomber Simone claudicante per un infortunio infrasettimanale e un Leone ancora convalescente dal problema al tendine occorso a Bistagno, le chances rimanenti erano direttamente proporzionali a quelle dei Clippers di iniziare i Playoff con l’infermeria vuota.
Una volta sul parquet però i Mooskins dimenticano completamente premesse e sfortuna e iniziano una gara che, per larghi tratti, è stata molto più in bilico di quello che sembrerebbe dalla sola lettura del risultato finale.
Primo quarto equilibratissimo, tirato e parecchio intenso: la Pallacanestro Serravalle dimostra subito che saranno loro a fare la voce grossa sotto i tabelloni, mentre la reattività dei piccoli a disposizione di coach Ziino rende la vita complicata alla costruzione del gioco avversario, recuperando diversi palloni. Si arriva punto a punto fino al 13-13 ma, negli ultimi 2’ di gioco, il primo break degli ospiti li porta avanti di 6 lunghezze alla prima sirena. L’equilibrio procede anche nel secondo periodo; gli ospiti mantengono il mini-vantaggio accumulato nel quarto precedente e la gara resta assolutamente godibile; la difesa dei Mooskins è dispendiosa, per contenere gli avversari è necessario contestare ogni tiro, mentre i bianco-rossi capiscono che concedere qualche passaggio in più in lunetta ai locali non sarà così drammatico, vista la serata di scarsa sintonia con i liberi della squadra di casa. 
Coach Ziino nell’intervallo carica la squadra e difatti il ritorno in campo degli arancio-blu sarà molto deciso. Nei primi minuti gli avversari sono stati recuperati e il distacco arriva ad un solo possesso, sul 30-33. L’esperienza e le capacità degli ospiti a quel punto, però, ricominciano a farsi sentire: al primo sentore di fiato sul collo la Pallacanestro Serravalle aumenta ritmo e concentrazione e torna a farsi sentire prepotentemente a rimbalzo, guadagnandosi diverse doppie possibilità di tiro e anticipando la sirena con due pesantissime triple in serie.
Con i 5 punti di parziale negativo acquisiti nel terzo quarto, l’ultimo periodo inizia con un gap molto difficoltoso da recuperare: un +13 è duro da recuperare dopo 3 tempi dispendiosi ad una squadra così attenta. I Mooskins ci provano, continuano a giocare un buon basket, pur litigando ancora con i tiri a gioco fermo, ma gli avversari mantengono discrete percentuali dal medio-lungo raggio e si portano a casa i 2 punti e un 9/10 di promozione diretta.

Complici la gara ininfluente di Borgaro e l’ostica partita contro la capoclassifica, era già stato messo in conto un accorciamento della classifica valida per la post-season in queste due prime giornate di ritorno. Ora bisogna però riprendere la corsa, a partire dalla prossima trasferta di San Giorgio Canavese contro il Golden River, in programma tra 12 giorni.

In conclusione di commento facciamo i nostri migliori in bocca al lupo al nostro Mr. Perfect, Sua Maestà dell’Efficienza, Gran Ciambellano del plus/minus Andrea Deandreis per la sua prossima avventura britannica.
Vai Neis, e insegna agli anglofoni le skills di tutti i minors piemontesi, il trucco della cadrega e il culto di Maurizio Mosca!
Ti aspettiamo per i Playoff!! 


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews