Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ma, 10.dic

MSK Mooskins Vercelli 51  
LEI 52
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

do, 15.dic

BAR 74  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 16.dic

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli -  
GRV -
COMMENTO | REFERTO | FOTO

gi, 9.gen

h 20.30

Torino
SSA -  
MSK Mooskins Vercelli -
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
08 Feb 2017
P icon

Arriva una sconfitta in Prima Divisione, ininfluente per la classifica Playoff

UISP River Borgaro - Mooskins Vercelli 68-64
(parziali: 15-20, 8-14, 21-11, 24-19)

UISP River Borgaro
(4) V. Guastella, (5) A. Sanna 6 p.ti, (6) M. Chiatellino 19 p.ti, (8) R. Allasio 6 p.ti, (9) E. Bello 6 p.ti, (10) F. Gaita, (11) G. De Falco 12 p.ti, (12) M. Marini 2 p.ti, (13) A. Testori 2 p.ti, (16) A. Giunta 7 p.ti, (17) R. Carrieri, (18) S. Luetto 8 p.ti.
Allenatore: M. Bevilacqua.

Mooskins Vercelli:
(3) Davide Simone 18 p.ti, (13) Loris Antona, (17) Andrea Deandreis 16 p.ti, (19) Carlo Gasparro, (21) Luca Bottaro 2 p.ti, (24) Andrea Gobetti 3 p.ti, (25) Stefano Turcolin 2 p.ti, (26) Fabrizio Sereno 6 p.ti, (27) Dario Gobbo 13 p.ti, (32) Edoardo Leone 2 p.ti, (36) Emanuele Gallione 2 p.ti, (90) Alessandro Lupo.
Allenatore: Paolo Ziino.

Arbitro: sig. Benvenuto Nicola.

Settimana a marcia ridotta per i Mooskins, che anche in Prima Divisione non riescono a portare a casa la vittoria e continuare la striscia positiva.
A Borgaro Torinese arriva tuttavia una sconfitta dolce poiché, ai fini del ranking per promozione e playoff, i risultati acquisiti contro i biancorossi del River Borgaro verranno scorporati dalla classifica finale (avendo i torinesi una squadra già in Promozione e non avendo possibilità di salita diretta, n.d.r.). Se doveva arrivare una sconfitta, dunque, meglio che sia arrivata ieri sera.

Peccato perché i primi due quarti e mezzo dei Mooskins avevano lasciato buone sensazioni, e la gara sembrava indirizzata verso una conclusione positiva. Il buio temporaneo negli ultimi 5' del 3º quarto, invece, ha permesso ai locali di riaprire la gara con un recupero lampo di 12 punti.

Ripartendo dall'inizio, il primo quarto è stato equilibrato, con i Mooskins a prendere confidenza con i ferri locali, sbagliando qualche piazzato agevole, e i padroni di casa a litigare con qualche infrazione di passi in partenza. Su questo tema si arriva a 1' dalla prima sirena sul 14-15, prima del micro-parziale ospite guidato da Simone che chiude il periodo sul 15-20.
Nel quarto successivo i Mooskins provano l'allungo, grazie ad un buon gioco corale che porta a referto praticamente tutti gli effettivi in campo in quel momento, arrivando a +13 sugli avversari. Tuttavia l'imprecisione ai tiri liberi (1/8 riferito al solo 2º periodo), leitmotiv per tutta la gara, ha limitato un divario che avrebbe già potuto essere più ampio. L'intervallo lungo arriva comunque sul 23-34.
Dopo la pausa la gara ritorna equilibrata per i successivi 8' di gioco: a 2'00" dalla terza sirena, infatti, i Mooskins conducono ancora abbastanza saldamente il match 32-43, mantenendo inalterato il parziale precedente di 11 lunghezze. Il River Borgaro però non è ancora abbattuto e nei due giri d'orologio rimanenti, grazie ad un proficuo pressing alto ed una tripla sulla sirena, piazza un parziale di 12-2 che rimette tutto in discussione.
Con l'inerzia della partita trasferita ai padroni di casa, l'ultimo quarto si apre prima con il pareggio sul 45 e poi con il primo sorpasso locale. La partita diventa combattutissima e inizia a palesarsi l'ipotesi supplementari, dato che ad ogni canestro ne corrisponde un altro nell'altra metà campo. Come l'anno scorso (quando i Mooskins l'avevano spuntata di un paio di punti) dunque, la gara del girone di ritorno contro i torinesi del Borgaro, si deciderà negli istanti finali.
Tra sorpassi e controsorpassi resta costante l'imprecisione dalla lunetta dei Mooskins, che non riescono a valorizzare i 10 falli di squadra avversari: dai 17 tiri liberi nell'ultimo periodo arrivano infatti solamente 9 punti.
Con 60" secondi sul cronometro e il tabellone sul 61-61 il River mantiene il ritmo e, grazie a 2 liberi e un contropiede, si porta sul +4, proprio al momento giusto. Gobbo riesce, con una tripla pazzesca ad altissimo coefficiente di difficoltà, a tenere i Mooskins a distanza di un punto.
Arrivati così a 17" rimanenti, costretti al fallo sistematico, i Mooskins mandano in lunetta gli avversari per un primo 1/2; sul fronte opposto ad Antona, in penetrazione, non entra di un nulla il canestro del pareggio e, sul nuovo passaggio ai liberi del River, Chiatellino rimane lucido e realizza un 2/2 che avrebbe reso inutile anche il tiro della disperazione ospite.

Onore dunque al River Borgaro che, forse con qualche motivazione in più dovuta alla pesante sconfitta patita nel girone d'andata, ci ha creduto e portato a termine la rimonta. Tuttavia, come detto in apertura, se è vero che una sconfitta è pur sempre una sconfitta, la classifica valida per una eventuale post-season questa volta non subisce battute d'arresto.
Sotto dunque con la preparazione della prossima gara contro la capolista ed imbattuta Serravalle '96, perché le rimanenti 6 gare contano per davvero.
   

Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews