Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
19 Dic 2016
P icon

Grande vittoria d'orgoglio alla Leardi

Virtus Casale - Mooskins Vercelli 36-47
(parziali: 6-9, 12-5, 10-10, 8-23)

Virtus Casale:
(6) F. Cattaneo 3 p.ti, (7) R. Indalezio 3 p.ti, (8) G. Di Fede, (9) L. Cucinotta 8 p.ti, (10) I. Zanotti 8 p.ti, (11) M. Natta 9 p.ti, (12) S. Savino, (15) M. Visconti, (20) A. Zannetti, (21) A. Prestifilippo 5 p.ti.

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 3 p.ti, (3) Davide Simone 10 p.ti, (17) Andrea Deandreis 14 p.ti, (21) Luca Bottaro, (24) Andrea Gobetti 2 p.ti, (25) Stefano Turcolin, (26) Fabrizio Sereno, (27) Dario Gobbo 14 p.ti, (30) Alberto Alessio, (36) Emanuele Gallione, (90) Alessandro Lupo 4 p.ti.
Allenatore: Paolo Ziino.

Arbitro: sig. Caruzzo Nicolò.

I Mooskins, in Prima Divisione, chiudono l’anno 2016 con una vittoria di fondamentale importanza su un campo molto ostico e agganciando il Basket Nizza al secondo posto, pur con una gara in meno rispetto alle altre antagoniste.

Partita dalle tre facce quella di ieri sera alla palestra “Leardi”: la prima molto fisica e poco precisa; la seconda che ha visto portare la fisicità della prima parte ad un livello successivo, prenderei in prestito dalla WWE il termine “Royal Rumble” per meglio descriverla; la terza decisamente più concreta dal punto di vista cestistico, che poi sarebbe lo sport per il quale ci siamo iscritti al campionato.
Nel primo quarto, vinto ai punti dai Mooskins per 9-6, le due squadre si sono equivalse, per lo più in negativo; tra pessime medie realizzative e un gran numero di palle perse, il punteggio è rimasto basso e la gara decisamente poco avvincente per il pubblico sugli spalti.
Con 9 soli punti realizzati nel primo periodo, record negativo stagionale fino a quel momento, era lecito aspettarsi un piccolo miglioramento dal punto di vista realizzativo nel quarto successivo, invece i mooskini non riescono ad alzare le percentuali e, complice anche un arbitraggio un po’ all’inglese (da una parte e dall’altra, s’intende), perseverano nel litigio aperto con i ferri della “Leardi”: 6/31 da 2, 0/11 da 3 e 2/6 ai liberi saranno le medie poco edificanti della prima metà gara. Fortunatamente ad una serata non felice nella metà campo offensiva corrisponde anche una grande attenzione difensiva: i Mooskins difendono, eccome, e non permettono alla Virtus Casale di portarsi eccessivamente avanti nel punteggio. L’intervallo si apre sul 18-14 per i locali.
All’inizio della ripresa un mini-allungo verso il +8 per i casalesi costringe coach Ziino al time-out per resettare il nervosismo ascendente della squadra. Rispetto al periodo precedente le percentuali rimarranno analoghe, così come le botte, ma perlomeno i punti realizzati saranno 10, come quelli degli ospitanti, che negli ultimi minuti del tempo subiscono un mini-controparziale dei Mooskins.
Per l’ultimo quarto tuttavia era necessario giocoforza alzare il ritmo per portarsi a casa i 2 punti, e i Mooskins l’asticella la hanno alzata, e di molto. Tre canestri di Simone valgono il sorpasso sugli ospiti a 7’:00” dalla conclusione della gara, poi toccherà a Gobbo e Deandreis portare in linea di tranquillità i Mooskins fino al +11 finale. Saranno proprio questi ultimi i top scorer di giornata con 14 punti ciascuno, conditi da 70 minuti complessivi sul campo, tutti decisamente “fisici”; la finale di Wrestlemania direi che se la possono tranquillamente contendere tra di loro. 

In conclusione, come detto in apertura, era importante avvicinarsi alla pausa natalizia con una vittoria, mantenendosi in scia della Pallacanestro Serravalle, ancora imbattuta, per preparare con il massimo dell’entusiasmo la gara di recupero di Castelnuovo Scrivia del 12 gennaio. I due punti sono arrivati, così come la seconda piazza in classifica; non sarà stata la migliore prestazione stagionale, ma poco importa.

Ai nostri tesserati ricordiamo la tradizionale partitella di Natale che, come tutti gli anni, sarà disputata dopo S. Stefano.

A chi ci legge cogliamo l’occasione per augurare buone feste e un arrivederci al 2017.

   
Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews