Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
13 Mag 2018
P icon

Tre buoni quarti contro la capolista, poi i Mooskins si bloccano

Venaria Reale Pall. - Mooskins Vercelli 53-43
(parziali: 12-14, 17-14, 12-11, 12-4)

Venaria Reale Pallacanestro:
(4) L. Merlo 4 p.ti, (5) G. Guadagni 10 p.ti, (7) D. Ruggiero, (10) A. Merlo 4 p.ti, (11) M. Siviero 5 p.ti, (17) A. Bottino 14 p.ti, (18) S. Rosso 7 p.ti, (20) A. Lisa 4 p.ti, (21) M. Bonsignore 5 p.ti.
Allenatore: R. Greco.

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 10 p.ti, (3) Davide Simone 8 p.ti, (7) Andrea Deandreis 11 p.ti, (10) Dario Gobbo 6 p.ti, (13) Loris Antona, (21) Luca Bottaro, (25) Stefano Turcolin 4 p.ti, (30) Alberto Alessio, (32) Edoardo Leone 4 p.ti, (43) Yann Tape.
Allenatore: Paolo Ziino.

Arbitri: sigg. Prinetti Francesco e Ronco Alessandro.

Nel giorno della 100° partita in maglia Mooskins di capitan Davide Simone (15° giocatore a sfondare il muro delle 100 presenze e primo assoluto tra i nati dopo il 1990), i Mooskins impattano in casa della capolista del torneo dopo una gara comunque positiva, sfuggita dalle mani dopo uno sterile 4° periodo.
I venariesi di coach Greco, che la scorsa giornata avevano già matematicamente ottenuto il primo posto nel girone, onorarono comunque l’impegno e si presentano sul parquet di casa in formazione tipo.

In un impianto decisamente degno di nota per la categoria, i ragazzi di coach Ziino partono bene e si portano subito sullo 0-5, poi “doppiano” sul 6-12 prima di subire il primo rientro dei padroni di casa, che chiuderanno il tempo con un solo possesso di ritardo.
Nei quarti centrali del match Mooskins e Venaria giocano a rincorrersi e la gara non potrebbe essere più in equilibrio di così: nel 2° periodo i padroni di casa passeranno avanti a condurre di 5 punti, nel 3° saranno gli ospiti a portarsi in testa di altrettanti punti, sul 32-37. Sotto il profilo del gioco i Mooskins puntano decisamente al ferro (il 70% dei tiri realizzati nella gara arriverà all’interno del pitturato, n.d.r.), mentre i bianco-blu si affidano a soluzioni da oltre l’arco grazie ad una buona circolazione di palla che riesce spesso a consentire un tiro in ritmo, libero dalla difesa avversaria.
Sul punteggio di 41-39 si apre l’ultimo quarto e l’accelerazione immediata del Venaria taglia le gambe ai comunque combattivi Mooskins. Nei primi 5’ di gioco il parziale di 10-0 subito diventa incolmabile davanti alla miglior difesa in assoluto del torneo, che difatti manterrà il distacco acquisito fino al termine della gara.
Anche contro il Venaria dunque, come già era successo nella gara scorsa contro il CUS Torino, pur con le debite proporzioni relative al “peso della sconfitta”, i Mooskins hanno subito la precisione dall’arco degli avversari: 47% da 3 (e quasi 10 realizzazioni di media) in entrambe le partite sono percentuali difficili da controbattere, specie in un periodo di difficoltà. I Mooskins ci hanno comunque provato, come quasi sempre d’altra parte, cedendo solamente nel finale davanti ad una squadra che per tutto il torneo ha decisamente dimostrato di meritare il primato conquistato.

I complimenti dunque al Venaria, vincitore del girone Giallo, e alla sua difesa granitica. Non sarà un assioma ma la teoria de “l’attacco vince le partite, la difesa i campionati” ha trovato una nuova consociata.

Per i Mooskins in programma ora l’ultima partita del torneo, la gara casalinga di giovedì contro un River Borgaro in cerca di punti playoff. I borgaresi arriveranno a Vercelli con il biglietto per la post season già in tasca, ma senza ancora certezze sulla posizione in griglia e lotteranno certamente per evitare lo spauracchio Reba, fresco vincitore del girone Verde.

In conclusione ancora un ringraziamento a capitan Simone per il traguardo raggiunto. Da quel 21 gennaio 2014, data del suo esordio in maglia Mooskins contro il Monferrato Basket, non ha mai fatto mancare il suo impegno, sobbarcandosi sempre le grosse responsabilità richieste ad un talento offensivo come il suo. Complimenti Davide e altre 100 partite con i Mooskins!!
🧡💙


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara


Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews