Logo Mooskins
Banner Mooskins Sponsor

FINALE

ve, 31.mag

HUR 44  
MSK Mooskins Vercelli 49
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

lu, 3.giu

MSK Mooskins Vercelli 65  
ASC 62
COMMENTO | REFERTO | FOTO

lu, 10.giu

h 21.00

Vercelli
MSK Mooskins Vercelli 45  
PAT 43
COMMENTO | REFERTO | FOTO

FINALE

gi, 20.giu

BKT 55  
MSK Mooskins Vercelli 48
COMMENTO | REFERTO | FOTO
A.S.D. Basket Mooskins Vercelli
17 Mag 2017
P icon

Gara-1 è dei Mooskins! All'overtime Sereno la risolve sulla sirena!

Mooskins Vercelli - Basket Chieri 74-71 d.t.s.
(parziali: 22-16, 12-11, 19-12, 11-25, 10-7)

Mooskins Vercelli:
(2) Andrea Leone 5 p.ti, (3) Davide Simone 17 p.ti, (13) Loris Antona 3 p.ti, (17) Andrea Deandreis 3 p.ti, (21) Luca Bottaro, (25) Stefano Turcolin 5 p.ti, (26) Fabrizio Sereno 16 p.ti, (27) Dario Gobbo 13 p.ti, (29) Davide Aprile 1 p.to, (30) Alberto Alessio 4 p.ti, (36) Emanuele Gallione 3 p.ti, (90) Alessandro Lupo 4 p.ti.
Allenatore: Paolo Ziino.

Basket Chieri:
(2) P. Costa 2 p.ti, (4) S. Andreazza, (5) U. Coda 5 p.ti, (6) D. Caretto 8 p.ti, (7) G. Dioguardi, (13) M. Coeli, (18) E. Miravalle 10 p.ti, (32) M. Taricco 16 p.ti, (33) M. Iampietro 9 p.ti, (34) D. Magliano 11 p.ti, (39) E. Ferrero 8 p.ti, (91) S. Pizzolito 2 p.ti.
Allenatore: A. Savaglio. Vice-allentore: M. Miano.

Arbitro: sigg. Colli Camillo e Signorile Andrea.

Quattro o cinque passaggi tra paradiso ed inferno durante questa attesa Gara-1 della finale dei Playoff di Prima Divisione. Ieri sera, nella cornice della palestra “Lanino” agghindata a festa, i Mooskins hanno prima dilapidato un considerevolissimo vantaggio e poi strappato la vittoria con i denti in un overtime da pelle d’oca.
Sempre avanti per 39’ e 55”, gli arancio-blu hanno subito la tripla del pareggio a 5” dalla sirena finale, al termine di un quarto periodo da incubo. Ci penserà un orgasmico Sereno a salvare i compagni dopo un supplementare tiratissimo.

Procedendo con ordine. I Mooskins si presentano sul campo per questa finale con lo starting-five tipico delle ultime uscite: Gobbo in regia, Simone ed Alessio agli esterni, Antona e Leone nel pitturato.
Pronti-via e la squadra di coach Ziino piazza un 7-0 perentorio, costringendo altresì gli avversari a spendere subito 3 falli per provare ad arginare la partenza lampo dei vercellesi. Lasciato alle spalle l’impasse iniziale, dopo 3’ di gioco, anche il Basket Chieri sblocca la gara e inizia a mantenere il passo dei padroni di casa; Taricco, Magliano e Caretto sono i più attivi tra i chieresi, mentre i punti dei Mooskins arrivano principalmente dalle mani di Gobbo e Simone, autore di una straordinaria partenza con un 3/3 dall’arco. Tra botta e risposta il quarto si chiude sul 22-16.
Nel secondo periodo entrambe le squadre scendono in campo più confusionarie e bisognerà aspettare ben 5’ prima che si palesi il primo canestro dal campo, anticipato da quattro liberi di Simone. Tra tiri sbagliati, rimbalzi in attacco e palle perse, le azioni su entrambi i fronti sono dettate più dalla frenesia che dall’organizzazione di gioco. Nonostante le difficoltà i punti arrivano comunque, e l’intervallo arriva sul 34-27, con i Mooskins che strappano un altro punticino agli avversari.
Dopo la pausa la squadra di coach Ziino innalza nuovamente ritmo e vantaggio, che si assesta indicativamente sui 12 punti. Un Gobbo eccellente alterna realizzazioni ed assist per i compagni; i canestri di Sereno, Antona, Gallione e la splendida penetrazione da 3 punti di Turcolin sembrano demoralizzare gli avversari. Sul punteggio di 53-39 si va all'ultima sosta.
Procedendo in controllo della partita fino al 63-45, tutto lascerebbe presagire un tranquillo finale di partita. Invece i Mooskins commettono l'errore di considerare archiviata del tutto la gara, si siedono e passo a passo concedono ai chieresi di rientrare in corsa.
Negli ultimi 4' infatti, il Basket Chieri, da vittima predestinata, si trasforma cambiando difesa e aggredendo il canestro con una lucidità inaspettata, vista comunque la giovane età di molti dei suoi giocatori.
In meno di quattro giri d'orologio i chieresi infilano un parziale monstre di 1-19, frutto di un pazzesco 7/8 dal campo, che fa tremare le gambe alla formazione vercellese. Miravalle e Ferrero guidano la rimonta ospite fino al fatidico 64-64 con 5" ancora da giocare.
L'impeto grazie al quale i bianco-rossi hanno rimesso insieme la gara sarebbe però potuto costare caro alla squadra di coach Savaglio perché, sul tentativo di evitare il classico tiro all'ultimo secondo, i chieresi commettono un fallo, spedendo i Mooskins in lunetta. Un ulteriore tecnico alla panchina per proteste sembra condannare definitivamente la rimonta ospite; i padroni di casa si ritrovano, a poco più di 3" dalla fine, in parità e con 3 liberi e il possesso successivo nelle loro mani.
Il peso psicologico della palla gioca però un brutto scherzo agli arancio-blu che falliscono tutti e tre i liberi a disposizione per la vittoria. La rimessa successiva lascia troppo poco tempo per organizzare un tiro decente e la gara vola ai supplementari.
Con l'inerzia ancorata mani e piedi sulla panchina ospite, gli avversari partono subito meglio e si portano in vantaggio di 4 lunghezze. I Mooskins patiscono il fattore psicologico di aver permesso la riapertura di una gara già chiusa e di aver sprecato la nuova ghiotta occasione per terminarla definitivamente. Deandreis e Leone accorciano con un 1/2 ai liberi, seguiti da due nuovi passaggi al 50% dei chieresi. Alessio apre gli ultimi 60" con un altro giro in lunetta, sempre a metà, quando il tabellone indica il 67-70. La tensione sale ancora: gli ospiti perdono il possesso successivo, così come i Mooskins e nuovamente i bianco-rossi. A 30" dal termine i vercellesi si affidano alla tripla per impattare la gara, ci prova Deandreis, poi Simone dopo il rimbalzo in attacco di Alessio, Leone recupera un nuovo rimbalzo offensivo e offre la palla al 17 arancio-blu che vede in angolo oltre l'arco Sereno che issa una parabola perfetta nonostante il tocco di un avversario. Parità sul 70 e libero supplementare per portarsi in vantaggio. Sereno non fallisce.
Tocca a Chieri buttarsi verso il controsorpasso: una palla sotto canestro non viene trasformata, i Mooskins non sono pronti a contestare il rimbalzo e la palla finisce nuovamente in mano ospite sotto canestro; fallo obbligato e nuova possibilità per ribaltare la gara. In lunetta si presenta Caretto che realizza un nuovo 1/2.
Sul 71-71 e 11” sul cronometro Sereno riceve la rimessa da fondo campo, punta centralmente il canestro e lascia partire una nuova tripla dall'arco che compie un giro di 720º intorno al ferro prima di far esplodere di gioia la "Lanino".

Ci sarebbe spazio in chiusura per parlare di cosa non ha funzionato in quegli ultimi 4 minuti, del fatto che tanti tiri liberi andrebbero sfruttati maggiormente, ma in fondo a chi importa, dopo un finale del genere?

Il prossimo appuntamento con i Playoff di Prima Categoria sarà previsto per sabato 27 maggio a Chieri, per una Gara-2 che ci si attende tiratissima.


Leggi il PLAY-BY-PLAY della gara

Leggi lo SCOUT della gara

Guarda il GRAFICO della gara

Segui l'andamento dei Playoff 2017 nella sezione dedicata.
IL VIDEO DELLA PARTITA
* ATTENZIONE: il video è in HD, consigliamo di guardarlo sotto rete wi-fi o cablata.

Interazioni

Aggiungi il tuo commento qui sotto:

Nome:
Codice:

Security Image


Smile:
smile crying wassat tongue wink rolling angry cool grimace hmm embarrassed dizzy devil mooskins basket fire party collision top biceps thumbsup horns clapping 
Testo:
   


Content Management Powered by CuteNews